Isola BiancaIsola Bianca

Already a member?

Isola BiancaIsola Bianca
Forgot password?

Don't have an account?

India: una notte da Maraja e la festa dei colori

, India
Saturday, 16, March, 2019
13
10
€2550.00

India Rajastan e Varanasi

Emozioni da non perdere
13 giorni

€2550.00
per adulto
€0.00
per bambino

Esaurito

Persone in Eccesso

INDIA-400X700-02
INDIA-400X700-01
india-people-01

INDIA Emozioni Rajastan e Varanasi

Pensate all’India come a un mondo a parte, così diverso che da solo può offrirvi tutto: un mondo così antico che conserva millenni di storia, di arte e di cultura; un mondo cosi permeato di religiosità che fa dei suoi Dei e delle cerimonie religiose una presenza costante nella propria vita. Un mondo dove passato e presente convivono, le industrie con i festival e le fiere con i satelliti lanciati nello spazio. Per quanto abbiate letto e sentito raccontare, l’esperienza di un viaggio in India non si può trasmettere appieno: dovete viverla direttamente, assaporarla con tutti i vostri sensi.

Dal  16 al 28 marzo 2019

PROGRAMMA DI VIAGGIO

16.03.2019 Partenza per Delhi

ritrovo in aereoporto e partenza per Delhi con volo diretto alle20.00. pernotamento a bordo.

17.03.2019 – Arrivo Delhi, AI (check-in at 12.00)

Arrivo all’aeroporto disbrigo delle formalità d’ingresso e trasferimento in hotel per lasciare i bagagli. Delhi  è  la  sede  del  governo  della  più  grande  democrazia  liberale  al  mondo,  copre  un’area  metropolitana  che  è  la  seconda  più  grande  dell’India  ed  è  considerata  una  delle  capitali  più  belle  al  mondo.  E’   divisa  storicamente  ed  urbanisticamente  in  due  parti  assai  diverse  fra  loro:  la  città  vecchia,  con  viuzze  molto  trafficate  ed  edifici  aggrappati  gli  uni  agli  altri,  edificata  dai  Moghul  alla  confluenza  di  importanti  vie  carovaniere  che  collegavano  l’India  nord-occidentale  alle  pianure  del  Gange;  dall’altra  i  quartieri  moderni,  progettati  da  Sir  Edwin  Lutyens  all’inizio  del  XX  secolo,  che  pianificò  un’imponente area  amministrativa  centrale  destinandola  alle  pretese  imperiali  britanniche.

Nel pomeriggio si effettua la visita di Delhi, capitale dell’India dal 1911 ed antica capitale della dinastia Moghul. Si visitano la bella Moschea del Venerdì, la più grande di tutta l’India. Al termine si effettua un divertente giro in risciò tra i vicoli dell’animato mercato di Chandni Chowk. Si raggiunge poi il memoriale dedicato a Mahatma Gandhi, il Rajghat. Segue giro panoramico dei palazzi governativi ed una sosta al famoso India Gate. La giornata si conclude con la visita del famoso Tempio Sikh, il Bangla Saheb, con l’ingresso all’adiacente mensa e alle sue cucine dove ogni giorno vengono preparati migliaia di pasti messi a disposizione di tutti, senza distinzioni. Questo incredibile atto di umanità è uno spettacolo per gli occhi e per il cuore. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

18.03.2019 – Delhi, Varansi in VOLO (17.15-18.40)

Prima colazione in albergo. Al mattino si effettua la visita al Qutub Minar, la Torre della Vittoria divenuta oggi simbolo della città. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto di Delhi e partenza con volo di linea per Varanasi. All’arrivo sistemazione presso l’albergo Rivatas by Ideal Varanasi. Cena e pernottamento in albergo.

19.03.2019 – Varansi

Al mattino molto presto si effettua un giro in barca per assistere ai rituali di purificazione ed alle offerte dei pellegrini al sole nascente. Rientro in albergo per la prima colazione. Si procede poi con un tour panoramico della Benares Hindu University, del tempio Durga e del tempio Bharat Mata. Nel tardo pomeriggio si raggiunge il cuore di Varanasi, la zona dei “Ghat”, gradini che scendono nel fiume, ove si assiste alla suggestiva cerimonia “Ganga Aarti” con il fuoco. Cena e pernottamento in albergo.

20.03.2019 – Varansi, Khajuaho in VOLO (1300-1350)

Al mattino visita delle rovine di Sarnath, località famosa per essere stato il luogo della prima predicazione di Buddha, e del suo museo. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea per Khajuraho. All’arrivo sistemazione presso l’albergo Ramada. Nel pomeriggio si effettua la visita dei templi occidentali induisti, capolavoro dell’architettura sacra indiana, famosi per le raffigurazioni erotiche basate sul tantrismo. Si prosegue con la visita dei templi orientali jainisti. Cena e pernottamento in albergo.

21.03.2019 – Khajuaho, Orcha

Prima colazione in albergo e partenza per Jhansi. Lungo il percorso si effettua la visita di Orchha incluso il Jahangir Mahal, il Rai Praveen Mahal, il Tempio Chaturbhuj, il Royal Chhattris lungo il fiume Betwa. Nel pomeriggio paretecipazione all’Holi Festival con guida locale parlante italiano. Cena e pernottamento in albergo.

22.03.2019 – Orcha, Datia, Gwalior e treno Shatabdi Express per Agra

Prima colazione, partenza per Datia (km 48, 1 ora di strada) visita del Palazzo Reale, eretto per ordine del re Bundela Bir Singh Deo nella prima metà del 17° secolo. Quattro piani, pianta quadrata, architettura armoniosa. Si prosegue per Gwalior (km 71) e visita della cittadella di Gwalior; i templi Sasbahu, le colossali statue jain, il palazzo dei Gujari Mahal (museo archeologico). Trasferimento alla stazione e treno Epresso per Agra 19.45/21.10. Arrivo alla stazione di Agra, incontro con la guida e trasferimento via terra all’albergo. Cena e pernottamento in albergo.

23.03.2019 – Agra

Prima colazione in hotel, visita del Taj Mahal , una delle sette meraviglie al mondo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino. La sua bellezza trascende ogni descrizione. Fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14° figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.00 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. A seguire il Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’ Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori, dove si visitano la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private (non tutti monumenti conservati all’interno sono visitabili).

24.03.2019 – Agra, Fatehpur Sikri, Abhaneri, Jaipur

Mattina prima colazione Partenza per Jaipur. Prima sosta per la visita di Fateh pur Sikri, la  città  abbandonata,  in  arenaria  rossa  costruita  dal  grande  imperatore  Moghul  Akbar  come  sua  capitale  nel  16  °  secolo.  E’  stata  abbandonata  subito  dopo  la  sua  costruzione,  quando  i  pozzi  si  sono  seccati. Si prosegue per Abhaneri, dove si trova un antico pozzo-palazzo. Si prosegue per Jaipur, Cena e pernottamento in albergo.

25.03.2019 – Jaipur

Prima colazione in hotel, Al mattino partenza per Forte  Amber,  la  salita  verrà  effettuata  in  jeep.  La  sua  costruzione  iniziò  nel  1592,  ha  una  facciata  solenne  ed  austera,  mentre  gli  interni  sono  fastosi,  eleganti  e  raffinati.  La  visita proseguirà  con  una  sosta  fotografica  all’Hawa  Mahal,  meglio  conosciuto  come  il  palazzo  dei  Venti,  con  le  sue  953  finestre.  Nel  pomeriggio  visita  del  City  Palace,  che    costituisce  il  cuore  della  città  vecchia.  Si  tratta  del  palazzo  del  Maharaja,  alcuni  appartamenti  sono  ancora  abitati  dalla  famiglia  dell’ultimo    Maharaja,  questi  ovviamente  non  sono  visitabili.  Nelle  sale  aperte  al  pubblico  sono  custoditi  meravigliosi  tesori.  Visita  dell’Osservatorio  Astronomico,  il  Jantar  Mantar,  il  più  famoso  dei  cinque  progettati  da  Jai  Singh,  precursore  delle  scienze  e  delle  tecnologie  in  genere,  tanto  che,  al  termine,  il  suo  Osservatorio  risultò  essere  più  preciso  di  20  secondi  rispetto  ai  manuali  che  servirono  alla  sua  costruzione.  In  serata  visita  di  un  tempio  indu  per  ammirare  la  preghiera  serale,  a  seguire  camminata  nella “città  rosa”  per  osservare  gli  artigiani. Cena e pernottamento in albergo.

26.03.2019 – Jaipur, Samode

Prima colazione in hotel, Al mattino partenza per Samode (42 Km/01 Ore), Un bellissimo palazzo dei Rawal di Samode. La popolazione di Samode, 8000 anime, fonda ancora – e da secoli – la sua sussistenza sull’agricoltura, l’artigianato, l’allevamento e l’intrattenimento. Tutto ciò ha contribuito alla lunga ad incrementare anche il turismo. La cittadina di Samode,  si trova a 42 Km a nord-ovest di Jaipur, si rannicchia ai piedi delle basse colline che introducono allo Shekhawati, piccola regione del Rajasthan del nord – occidentale ove la antica rotta carovaniera proveniente dalle coste del Gujarat si univa con la celebre via della seta dando vita, dal XVII secolo, ad una casta di commercianti, i Marwari, i cui traffici in stoffe, spezie e oppio proporzionarono loro enormi ricchezze e con le quali costruirono magnifiche residenze affrescate, le Havelis. Cena e pernottamento in albergo.

27.03.2019 – Samode, Delhi

Prima colazione in hotel, visita palazzo e del pittoresco villaggio. Partenza per Delhi. Cena e pernottamento in albergo.

28.03.2019 – Delhi, Italia

Prima  colazione  in  hotel. Trasferimento in aeroporto per la partenza per Italia.

Quota di partecipazione ……… € 2550,00

Accompagnatore dall’Italia con minimo 15 persone confermate

Visto India  obbligatorio € 100,00

assicurazione annullamento euro 70,00


LE QUOTE COMPRENDONO :

  1. Volo di linea Air India in classe economy
  2. Franchigia bagaglio di kg 23 in stiva (15 kg volo interno)
  3. 11 pernottamenti in hotel 5 stelle
  4. Bus privato con aria condizionata
  5. Entrate ai siti turistici
  6. Accompagnatore dall’Italia
  7. Bagaglio a mano
  8. Pensione completa
  9. guida locale accompagnatrice parlante italiano
  10. assicurazione medico / bagaglio e annullamenti

LE QUOTE NON COMPRENDONO :

  1. bevande, le mance, extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato
  2. Visto  (100 euro)
  3. assicurazione annullamento 70,00