Isola BiancaIsola Bianca

Already a member?

Isola BiancaIsola Bianca
Forgot password?

Don't have an account?

Mosca e San Pietroburgo

 Mosca e San Pietroburgo

dal 20 al 27 luglio 2018

1 giorno – ITALIA –MOSCA

Incontro dei partecipanti all’aeroporto e partenza con volo non di linea per Mosca. Arrivo a Mosca, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate.  Cena e pernottamento.

 

2 giorno – MOSCA

Prima colazione in hotel. In mattinata visita panoramica della città: si potranno ammirare la Piazza Teatral’naja, la via Tverskaya, la Piazza  Rossa  con  la cattedrale di San Basilio. Pranzo. Pomeriggio si prosegue con la visita al  Monastero di Novodevici (ingresso inclusoRientro in hotel per la Cena. Pernottamento.

 

3 giorno – MOSCA

Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Territorio del Cremlino: il nucleo più antico di Mosca attorno a cui la città si e’ sviluppata nel corso dei secoli. Pranzo in corso d’escursione. Nel pomeriggio visita alla galleria Tretiakov (ingresso incluso) uno dei più grandi musei di arte  russa  e sovietica. Cena e pernottamento in hotel.

 

4 giorno – MOSCA

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman per la visita di Serghiev Posad (ingresso incluso), città santa ortodossa con il suo Monastero considerato il centro della vita religiosa dell’intera Russia. Pranzo. Pomeriggio visita della Cattedrale del Cristo Salvatore e passeggiata  sulla Stary Arbat. Cena e pernottamento in hotel.

 

5 giorno – MOSCA- SAN PIETROBURGO

Dopo la prima colazione, trasferimento con bus privato alla stazione ferroviaria (treno seconda classe) e partenza per San Pietroburgo, pranzo a bordo con cestino (o ristorante all’arrivo in dipendenza dell’orario del treno) . Arrivo  in San Pietroburgo e visita della fortezza dei S.S. Pietro e Paolo uno dei principali simboli della città. Cena e pernottamento in hotel.

               

6 giorno – SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Visita al Museo dell’Hermitage uno dei più grandi al mondo.  Pranzo in ristorante. Pomeriggio visita della città: Cena e pernottamento in hotel.

 

7 giorno – SAN PIETROBURGO

Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata all’ escursione a Pushkin, residenza estiva di Caterina la Grande costruita dai più grandi architetti residenti in Russia. Una delle meraviglie del Palazzo Grande di Caterina è la celebre “sala d’ambra” realizzata da Rastrelli. (ingresso incluso palazzo  con sala Ambra e parco). Pranzo in ristorante Pomeriggio escursione a Petrodvoretz, (ingresso solo parco) località situata sul Golfo di Finlandia, fu la residenza estiva dello Zar Pietro il Grande, denominata anche la Versailess  russa e patrimonio dell ‘Unesco. Cena con spettacolo folk.

 

8 giorno – SAN PIETROBURGO-ITALIA

Prima  colazione   in hotel. Mattinata a disposizione . pranzo libero . Trasferimento in aeroporto e  partenza con   voli di linea   (non diretti). Arrivo

 

Quota di partecipazione ……… € 1.615,00                     Minimo 30 persone – Suppl. Singola E. 310,00 – Visto E. 85,00

 

Documenti e Visti: Per i cittadini italiani  , oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive)

 

Informazioni dettagliate e regolamento in agenzia

Quota di partecipazione €  1.615,00

Minimo 30 persone – Supplemento singola € 310,00

 visto € 85,00

Documenti e Visti: Per i cittadini italiani  , oltre al passaporto valido, occorre il visto consolare. Sono necessari: passaporto (firmato e con validità residua di almeno 6 mesi e 2 pagine libere consecutive)

La quota comprende:  * Viaggio con volo di linea con scalo in classe economica  * Tasse aeroportuali * Sistemazione in Hotel categoria 4* stelle in camera doppia * Accompagnatore dell’agenzia *  Visite guidate come da programma * Trasferimenti in Russia * Pensione completa come da programma tranne il pranzo dell’ 8° giorno * Ingressi nei siti visitati come da programma * Cena con spettacolo folk *  Assicurazione medico bagaglio * Tasse e percentuali di servizio

La quota non comprende: Bevande, mance, extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.

Notizie Utili

 FUSO ORARIO

Un paese con ben 7 fusi orari. Due ore in avanti per Mosca e S. Pietroburgo anche quando vige da noi l’ora legale.

 CLIMA

Il clima continentale della capitale prevede un’estate molto calda tra giugno e luglio, con massime spesso oltre i 30°C; alla fine d’agosto arriva il “zolotaja osen”, l’autunno dorato, con ottobre e novembre bagnati; a volte già a novembre cade la prima neve annuncio dell’inverno freddo e secco che si protrae fino a tutto aprile. A marzo inizia il disgelo, a maggio la primavera, ma questo mese è così variabile che potrebbe ricominciare qui l’estate. S. Pietroburgo è rispetto a Mosca solo molto più umida: qui i temporali sono frequenti e improvvisi perciò si raccomandano ombrello, k-way e scarpe antipioggia in ogni stagione, senza dimenticare che, a partire da metà giugno in questa città per un mese il sole non cala dando origine al fenomeno delle Notti Bianche.

CUCINA

Sostanziosa e grassa, la cucina russa, di cui quella ucraina è una variante, è la risposta non solo nutritiva ai nove mesi di freddo; la sua varietà si trova soprattutto negli “zakuski”, gli antipasti quasi tutti freddi: caviale nero e rosso serviti su pane nero e burro o con crèpe lievitate, i “bliny”; salmone, storione, aringa, patè e ancora la “stolicnyj salad”, l’ “insalata della capitale” o “russa”; il tutto accompagnato dalla panna acida, la “smetàna”, che compare nel 90% dei piatti.

 SHOPPING

Nei negozi, nei grandi magazzini (aperti dalle 9/10 alle 20) e ai mercati si trovano prodotti artigianali in legno come la “matrjoska”, la bambola dipinta a mano che al suo interno contiene fino a 12 altre bambole e gli oggetti per la casa, cucchiai, bicchieri, coppe, vassoi e anche mobili decorati in stile russo; tra gli oggetti più prestigiosi per la maestria dell’esecuzione e la varietà dei disegni e dei colori, le scatole della scuola di Palech, in legno dipinto e laccato. Tessuti lavorati a mano di lino, lana e cotone: scialli, tovaglie, pizzi e merletti sono di elgante fattura ottima qualità. Convenienti sono i libri d’arte e i dischi tecnicamente perfetti. Deliziose le statuine di “gzhel”, in porcellana bianco-azzurra. Molto costosi ma davvero bellissimi i gioielli o la pietra singola di ambra. Per i buongustai c’è l’ottimo ma costoso caviale, il tè e soprattutto la vodka: ora molto famosa la “Standart”, dai moscoviti considerata il top. Per uno shopping davvero speciale consigliamo il Mercatino di Izmajlovo (stazione metro “Izmajlovskij Park”) che a Mosca ogni sabato e domenica richiama folle non solo di turisti. Qui si trova di tutto, ci si può sbizzarrire risparmiando.

 MONETA

Il Rublo. Gli Euro vengono comunemente cambiati. 1 Euro è pari a 77 rubli (cambio a Maggio 2016). Se si portano con sé dollari americani è consigliabile munirsi di banconote di piccolo taglio. I tagli da 50 $ e 100 $ devono essere posteriori al 1991, altrimenti non vengono accettati. In tutti gli alberghi di Mosca e San Pietroburgo proposti da METAMONDO sono accettate le maggiori carte di credito. Inoltre, negli alberghi più grandi sono ormai a disposizione della clientela i bancomat automatici con rilascio di valuta locale. Non sempre invece le carte di credito sono accettate negli alberghi dei piccoli centri e nei negozi che non abbiano gestione internazionale.

 TRASPORTI

Il mezzo di trasporto delle città russe più comodo e semplice anche per chi non conosce la lingua russa è senz’altro la metropolitana: economica, veloce e, a Mosca, molto interessante per le decorazioni di ciascuna stazione, tanto da meritare una visita turistica. Le tessere attualmente in vigore per una o più corse si possono acquistare direttamente alla cassa del Metro. Ancora più comodo e veloce il taxi, ma è bene contrattare il prezzo della corsa prima ed essere provvisti di dollari, la valuta più richiesta, possibilmente di piccolo taglio.