Isola BiancaIsola Bianca
Forgot password?

Villa Ottolenghi Wedekind e Acqui Terme

,
Sunday, 31, October, 2021
1 giorno
15
€95.00

Villa Ottolenghi Wedekind

e Acqui terme
1 giorno

€95.00
per adulto
€0.00
per bambino

Esaurito

Persone in Eccesso

Villa Ottolenghi Wedekind e Acqui Terme

Domenica 31 ottobre 2021

Arte, natura e fascino per celebrare l’amore della vita

 Programma:

Incontro con l’accompagnatore nei luoghi convenuti e partenza in pullman gran turismo per Villa Ottolenghi Wedekind, ad Acqui Terme.

Incontro con al guida e visita della villa e del parco.

Villa Ottolenghi Wedekind e’ una dimora storica costruita nella prima metà del ‘900 sulle colline di Acqui Terme (AL) dal conte Arturo Ottolenghi e dalla moglie Herta von Wedekind zu Horst, pittrice e scultrice riconosciuta a pieno titolo tra le avanguardie del primo novecento.

Il complesso di Monterosso ad Acqui Terme, è l’unico esempio in Italia di stretta collaborazione tra: architetti, pittori, scultori e mecenati per dare vita alla creazione di una Dimora padronale caratterizzata dalla presenza di importanti opere d’arte.

La storia di Villa Ottolenghi inizia nel 1923, quando due giovani sposi, Arturo B. Ottolenghi ed Herta Von Wedekind, acquisirono un’antica dimora sulle colline di Borgo Monterosso, così chiamato sin dal Medioevo per la vegetazione composta da alberi dal fogliame rossiccio.

Lui, avvocato discendente da una famiglia di origine ebraica nota ad Acqui; lei, artista tedesca e una spiccata propensione per l’arte; amanti dell’arte e della bellezza furono connubio di mecenatismo per vari esponenti artistici, conducendo un’avventura durata oltre trent’anni.

Innamorati del panorama che tutt’oggi si può ammirare da qualsiasi punto della villa, ne affidarono la progettazione prima a Federico d’Amato e poi al celebre architetto Marcello Piacentini.

Il mecenatismo degli Ottolenghi portò a Monterosso un buon numero di artisti: Fortunato Depero, Adolfo Wildt, Libero Andreotti, Fiore Martelli, Arturo Martini, Rosario Murabito, Venanzo Crocetti e Ferruccio Ferrazzi. Fu proprio a Villa Ottolenghi che Arturo Martini produsse e portò alcune delle sue opere più importanti tra cui “Il Tobiolo”, “Adamo ed Eva” ed i “Leoni di Monterosso”.

Non lontano dalla villa il Mausoleo, oggi “Tempio di Herta”, e il parco, ricavato da un preciso disegno scenografico che prende il nome di “Paradiso Terrestre”.

L’enorme portale del Tempio, di bronzo, nichel e rame inciso, monumentale opera dei maestri Ernesto e Mario Ferrari, fa da preludio alla bellezza degli affreschi di Ferruccio Ferrazzi, e dei mosaici realizzati dalla scuola musiva di Ravenna, sempre su disegno di Ferruccio Ferrazzi.

E poi intorno alla villa il Giardino formale, il Pozzo, gli Studi, il Cisternone (o Raccolta delle Acque) e la Passeggiata che corre lungo il perimetro del complesso, i Graffiti, il Pergolato di glicine, la Piscina, la Cantina… sono tappe di un percorso di scoperta che sorprende per la cura del particolare e qua e là spuntano capolavori in ferro battuto come: funghi, tartarughe, uccellini, lumache, le poltrone girevoli in marmo e fra tutto ciò emergono le imponenti Sculture di Herta.

Pranzo presso il ristorante della villa (Il pranzo è stato studiato come degustazione dei prodotti tipici del territorio e dei vini della nostra tenuta e sarà preparato da uno chef molto noto della zona comprendente: primo, secondo, bevande incluse e caffè)

Dopo il pranzo con la guida ci si recherà ad Acqui Terme per la visita della città.

Acqui Terme, è un’affascinante località termale già rinomata in epoca romana per le sue acque fumanti, incastonata come un raro gioiello tra vigneti e paesaggi riconosciuti nel 2014 Patrimonio Mondiale UNESCO, per la loro bellezza mozzafiato, nel territorio dell’Alto Monferrato, ricco di suggestioni ambientali, paesaggistiche, artistiche ed eno-gastronomiche.

Dopo la visita rientro in pullman ai luoghi di partenza

Quota di partecipazione … € 95,00

La quota comprende:

  1. Viaggio in Pullman Gran Turismo
  2. Visite guidate di Villa Ottolenghi Wedekind incluso entrata
  3. Pranzo alla Villa Ottolenghi che include, primo, secondo, bevande e caffè
  4. Visita guidata di Acqui Terme
  5. Accompagnatore
  6. Assicurazione
  7. radioline e auricolari

La quota non comprende: extra in genere e tutto quanto non espressamente indicato nel programma